Drew Barrymore: “Non ho avuto un’infanzia facile, per i miei figli desidero una famiglia classica”

di il 13 marzo 2015 in Bambini Vip, Mamme

Drew Barrymore: “Non ho avuto un’infanzia facile, per i miei figli desidero una famiglia classica”
Pubblicita'

«Noiosa, ma felice». Descrive così la sua vita, Drew Barrymore, nell’intervista pubblicata sul nuovo numero di “IO donna”. Dopo molti record e altrettanti eccessi (aveva sette anni quando recitò in E.T.,.. 12 quando finì per la prima volta in rehab per droghe; a 14 viveva da sola), l’attrice di Donnie Darko e Charlie’s Angels, arrivata ai 40 anni, ha deciso di scrivere un memoir.

Lo pubblicherà la casa editrice Dutton e non tacerà nessun dettaglio della vita dell’erede della più illustre e antica dinastia hollywoodiana: «Niente di drammatico» sostiene lei. «Mi piacciono le storie divertenti». La sua sembra avere un happy end: sposata dal 2012 con Will Kopelman, un rispettato art consultant di New York, Barrymore – dopo Olive, di due anni e mezzo – ha avuto, dieci mesi fa, Frankie.

L’attrice e produttrice (ha fondato nel 1995 The Flower Film, che ha già incassato più di mezzo miliardo di dollari, ma è capo anche di un piccolo impero della cosmesi, la Flower Beauty Makeup, ed è viticultrice) rivela a IO donna: «Proprio perché non ho avuto un’infanzia tradizionale, non c’è niente che desideri di più di una famiglia classica per i miei figli».

Che, se vorranno seguire le sue orme, dovranno aspettare la maggiore età: «Se a 18 anni, una volta adulti e fuori casa decideranno che hanno il sacro fuoco della recitazione, allora li sosterrò. Ma ora non voglio assolutamente che diventino dei mini-attori».

Photo| instagram.com/drewbarrymore

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook