Intervista esclusiva a Micaela Riera, la protagonista di Cata e i misteri della sfera

di il 16 luglio 2014 in Baby Tv, Bambini Vip

Intervista esclusiva a Micaela Riera, la protagonista di Cata e i misteri della sfera
Pubblicita'

Ieri, presso la sede The Walt Disney Company Italia, abbiamo avuto la fortuna di incontrare ed intervistare Micaela Riera, la protagonista della nuova serie Disney Cata E I Misteri della Sfera. Micaela è nata a Buenos Aires dove ha studiato recitazione, canto e ballo. Da allora ha preso parte a diversi progetti televisivi. Ecco la nostra intervista esclusiva a Cata.

Micaela, che cos’hai in comune con il personaggio di Cata?

“Mi è piaciuto molto girare la serie e interpretare il personaggio di Cata. Ho lavorato con un grupo molto affiatato di attori e non solo. Con Cata ho molte cose in comune: facciamo entrambe quello che ci piace ed è quelo che ci rende felici, entrambe abbiamo ottimi amici e siamo molto attaccate alla famiglia. E da questo punto di vista non mi è stato per niente difficile interpretare il personaggio. La differenza tra noi è che Cata ha molta forza, non si arrende mai mentre io spesso devo dirmi di non arrendermi e di non mollare”.

Nella serie c’è un’italiana, Veronica Appeddu. Che rapporto hai con lei?

“Con Veronica Appeddu c’è stato un rapporto incredibile. Appena ho saputo che sarebbe arrivata un’italiana sono subito andata a conoscerla ed è una persona molto matura, è una ragazza bravissima! Siamo state inseparabili nei due mesi in cui lei è stata in Argentina e su due mesi ho dormito da lei circa un mese”.

Tu hai orgini italiane, vero?

“Si, io ho origini italiane nel senso che due su quattro dei miei nonni sono italiani: uno è piemontese e l’altro è calabrese. Del resto quasi tutti gli argentini hanno gocce di sangue italiano: in un certo periodo storico sono partite un sacco di navi dall’Italia e sono arrivate in Argentina, così si creata questa razza mista”.

Nella serie tu balli, canti e reciti. Ma cosa ti piace di più? Come ti vedi nel futuro?

“Io voglio fare l’attrice. In questa fase della mia vita ballo e canto e spero di poter continuare. Però la cosa che mi fa dimenticare qualsiasi altra cosa è recitare, quindi voglio fare l’attrice”.

Il tuo sogno quindi è fare l’attrice. Con chi ti piacerebbe lavorare?

“Wody Allen è un nome su tutti ma ci sono tantissimi registi bravi con i quali mi piacerebbe lavorare”.

La serie Disney con la quale sei cresciuta?

“Io guardavo moltissimi cartoni Disney ma sono cresciuta con due in particolare: Dumbo e Bambi. Non facevo che mettere e togliere la videocassetta dal registratore e li sapevo a memoria! Da grandicella, invece, mi sono innamorata di Cenerentola”.

Come sei arrivata ad interpretare il ruolo di Cata?

“Era un casting con circa 800 persone e poi c’è stata una preselezione in cui sono state scelte 50 persone. Abbiamo dovuto cantare e ballare e io ho dovuto fare un provino sia per il ruolo di Cata che per il ruolo di Eme.

La popolarità raggiunta con Cata ti fa piacere?

“Io non sono un tipo che va molto nei posti pubblici. Quello che facevo prima lo faccio anche ora che la gente magari mi riconosce. Se vado al cinema, mi riconoscono e mi fermano per una foto sono felicissima e mi fa piacere. Non mi da fastidio adesso e penso che non me ne darà nemmeno in futuro”.

Puoi darci qualche anticipazione sulla serie Cata e I Misteri della Sfera?

“Beh..entrano nuovi personaggi e aumenta il clima di mistero. Però, in realtà, non posso anticipare molto altrimenti vi racconterei la storia. Però si, queste due cose succedono e aumento il mistero”.

Cata è un po’ soap e un po’ mistero..tu quale parte preferisci?

“Sicuramente preferisco il mistero! Mi è piaciuto tantissimo girare quelle parti: il mistero è bellissimo e divertente!

Ed ecco qui IL VIDEO DELLA CONFERENZA

NELLA GALLERY TUTTE LE FOTO ESCLUSIVE DI CATA!

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook