Bimbi in provetta: Belen Rodriguez tra le mamme ‘in affitto’ più desiderate

di il 19 aprile 2016 in Bebè, Mamme

Bimbi in provetta: Belen Rodriguez tra le mamme ‘in affitto’ più desiderate
Pubblicita'

Bimbi in provetta: Belen Rodriguez tra le mamme ‘in affitto’ più desiderate. Le mamme italiane hanno un sognano, avere come mamma in affitto la showgirl Belen Rodriguez.

Belen Rodriguez e Paola Ferrari le mamme in ‘affitto’ ideali

La showgirl Belen Rodriguez e la giornalista Paola Ferrari sono le mamme in affitto che idealmente le italiane vorrebbero coinvolgere nel tentativo di avere un figlio. A rivelarlo un sondaggio, condotto con il metodo WOA (Web Opinion Analysis), distribuito a 1.000 utenti italiane di età compresa tra i 18 e i 50 anni.
Nella nazione cattolica per eccellenza e più vicina alla chiesa del pianeta cade un tabù. Dall’indagine, infatti, emerge che in Italia 3 donne su 10 (33%) cercherebbero, pur di avere un figlio, un utero in affitto a patto che non ci siano altre soluzioni.
Rimane uno zoccolo duro, pari al 23% del campione, che dichiara che in nessun caso farebbe crescere il proprio bambino nel grembo di un’altra donna; mentre un considerevole 15% acconsentirebbe solo a certe condizioni. La restante parte delle intervistate (28%) dice di non avere un’opinione in merito e preferisce non rispondere.
Una cosa è certa: in Italia le donne hanno le idee chiare, come dimostra la speciale top ten sulle mamme in affitto ideali.
L’argentina Belen Rodriguez è indicata dal 21% delle intervistate, soprattutto per la sua bellezza e doti fisiche. La fascia di età delle internaute che si rivolgerebbe a lei va dai 18 ai 40 anni. Non è da escludere che la scelta ricada su di lei anche per motivi legati alla sua grande popolarità sulle riviste patinate del paese.
Paola Ferrari, al timone del programma “90° minuto” targato Rai Due, è la “madre surrogata ideale” per il 18% delle italiane. Per quanto sia una donna in carriera, non dimentica mai il lavoro più importante vale a dire fare la mamma. In una recente intervista rilasciata al settimanale Vanity Fair, la giornalista si è espressa a favore dell’utero in affitto: “Sono per consentirlo solo se regolamentato. Vietarlo o renderlo reato danneggia le donne che hanno importanti patologie e per le quali è l’unica strada per diventare madri. So di che cosa parlo, perché nel mio piccolo ho avuto dei problemi. E oggi che ho due figli e conosco la gioia non mi sentirei di negarla a nessuno” (http://www.vanityfair.it/people/italia/16/03/27/paola-ferrari-madre-figli-maternita-surrogata-intervista-foto ).
Ultimo gradino del podio per Vittoria Belvedere (16%), splendida quarantenne madre di tre figli. La bella calabrese riesce a portare avanti parallelamente una vita famigliare piena di impegni e una carriera prolifica tra tv, cinema e teatro: un aspetto per nulla scontato e assolutamente da non sottovalutare nella vita di una donna.
Quarta Ilaria D’Amico (9%), preferita per la sua professionalità e, ovviamente, per la sua bellezza ma non solo. Anche lei si è espressa favorevolmente nei confronti dell’utero in affitto, non escludendo questa soluzione per il terzo figlio.
Al quinto posto Michelle Hunziker, segnalata dall’8% delle internaute come madre ideale per il suo mix di simpatia e intelligenza che dimostra sempre in tutte le attività alle quali si dedica. Inoltre questo è una sorta di premio al suo impegno a favore delle donne.
Dietro di lei, una delle amiche preferite del pomeriggio, Caterina Balivo (7%), mamma del piccolo Guido Alberto e fulgido esempio di madre bellissima, impegnatissima e di successo. Un vero modello d’ispirazione per tantissime giovani rampanti.
Proprio come Ilary Blasi, che con il 6% delle preferenze si issa al sesto posto: anche lei modello di donna sempre bellissima nonché madre di ben tre bambini, si divide tra il successo della sua vita matrimoniale col leggendario Francesco Totti e quello della sua fortunata carriera televisiva.
Ottava piazza per Silvia Toffanin (5%), molto ben vista per il calore e la gentilezza con cui accoglie i suoi ospiti a “Verissimo”. Nonostante recentemente si sia espressa contro l’utero in affitto, le sue doti innate di compagna fedele e madre premurosa le permettono di garantirsi una posizione di assoluto rispetto in questa particolare classifica.
Penultima nella speciale top ten Francesca Chillemi, la bellissima siciliana ex Miss Italia, popolare tra il grande pubblico per alcune brillanti interpretazioni in soap e serie tv di successo. La sua dolce e graziosa figura di sex symbol della porta accanto convince il 4% delle internaute.
Chiude Serena Autieri (3%), la brillante attrice che da poco si è esibita in tv col pancione, emozionando e coinvolgendo i tanti spettatori di “Tale e quale show”. La bella napoletana piace per il suo eclettismo e per la sua presenza sensuale e rassicurante al tempo stesso.
Ma quanto sono informate le italiane sulla pratica dell’ utero in affitto? Stando ai risultati solo una donna su 10 sa che il ricorso alla surrogazione di maternità in Italia non è consentita per legge mentre il 21% sa bene che la maternità assistita è permessa in Canada, Stati Uniti, India, Russia e Ucraina.
Dal questionario emerge, inoltre, che il 31% delle donne interpellate sogna di vivere la maternità sin dal primo giorno e di conseguenza ricorrerebbe alla fecondazione assistita. Secondo il campione “La maternità nella vita della donna è una fase di profonda trasformazione fisica, emotiva e psicologica, una tappa cruciale nello sviluppo dell’identità femminile. Aspettare un bambino, sentirlo dentro di sé per nove mesi, proteggerlo ancora prima che nasca è una grande emozione”.

Il 21% vede nell’adozione la soluzione preferibile, che prevede un iter burocratico molto difficile, dove sono previsti incontri con psicologi, visite a sorpresa a casa, mentre il 18% prenderebbe in considerazione l’affidamento, vale a dire accogliere un minore che si trova a vivere in una situazione di momentaneo disagio per un periodo di tempo determinato.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook