Quinny Yezz Air: il passeggino superleggero diventa anche ultra confortevole

di il 7 ottobre 2014 in Bebè

Quinny Yezz Air: il passeggino superleggero diventa anche ultra confortevole
Pubblicita'

Quinny è costantemente alla ricerca di nuove idee e nuovi materiali con l’obiettivo di creare soluzioni di mobilità intelligenti che sfruttino le ultimissime tecnologie, come il passeggino superleggero Quinny Yezz introdotto nel 2011. Ora Quinny fa un ulteriore passo avanti: l’ultra leggero diventa anche ultra confortevole. Quinny ha realizzato il passeggino del futuro, utilizzando una lavorazione tessile high-tech in 3D.

Diamo il benvenuto a Quinny Yezz Air, il passeggino che respira e ti abbraccia: il bimbo deve solo sedersi e godersi la passeggiata! Con l’introduzione di Yezz nel 2011, Quinny presenta un prodotto rivoluzionario in termini di design, tecnologia e modalità di chiusura.

Quinny Yezz è davvero unico nel suo genere: estremamente apprezzato dai genitori per la sua immagine essenziale e ipermoderna, per la leggerezza assoluta e per la praticità di utilizzo e di chiusura. E’ il passeggino ideale per genitori indipendenti e attivi, che amano viaggiare leggeri.

Comodo come un’amaca
I ricercatori di Quinny hanno creato, con questo straordinario materiale, una seduta che sostiene perfettamente il bambino. Il tessuto di questo Yezz è sia high-tech che estremamente morbido e la sua straordinaria elasticità rende la seduta avvolgente e rilassante. La sua performance ricorda un’amaca: sostiene il peso in tutte le sue parti e si rivela davvero un comodo abbraccio per il bimbo. Contemporaneamente la struttura aperta della lavorazione permette al bimbo di godere di un piacevole effetto traspirante nelle giornate più calde.

Il tessuto a maglia 3D è davvero come una seconda pelle. Le tecniche rivoluzionarie usate per lo sviluppo di Yezz Air hanno permesso di realizzare un passeggino non solo ultra leggero, ma anche davvero confortevole. E’ perfetto per i genitori di città, sempre in movimento mentre il bimbo si dondola nel più assoluto comfort.

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook