L’Onore e il Rispetto 5, anticipazioni: Tonio Fortebracci sarà diverso! Il nuovo rapporto con Antonia

di il 23 ottobre 2015 in Bimbi Gossip

L’Onore e il Rispetto 5, anticipazioni: Tonio Fortebracci sarà diverso! Il nuovo rapporto con Antonia
Pubblicita'

L’Onore e il Rispetto 5 ci sarà: ma cosa succederà nelle nuove puntate? Cosa cambierà tra i protagonisti dopo la morte inaspettata della bella Carmela? Cosa succederà alla vita di Tonio Fortebracci. Gli interrogativi sono ancora molti ma, sul web, iniziano a circolare le prime anticipazioni sulle nuove puntate della Quinta Parte di una delle serie più seguite di Canale 5.

Prima di tutto i fan possono stare tranquilli: L’Onore e il Rispetto 5 tornerà presto, il cast è già impegnato nella registrazione delle nuove puntate. Ma cosa succederà a Tonio? Riuscirà a salvarsi? A Luglio sono iniziate le riprese delle nuove puntate e, stando a quanto fanno sapere da Mediaset, dovrebbero terminare a dicembre. Il tempo del montaggio, doppiaggio e tutte le operazioni necessarie, le nuove puntate dovrebbero essere pronte per la primavera 2016. Questo significa che, al contratto di quello che è avvenuto per la Quarta Stagione, i fan non dovranno aspettare molto per la messa in onda delle nuove puntate.

Ma cosa succederà a Tonio Fortebracci? Le anticipazioni rivelano che Tonio si ritroverà prigioniero di Ettore e non ricorderà più niente sulla sua identità: non saprà più chi è, da dove viene e non ricorderà nulla sul suo passato. Cosa ne sarà della figlia Antonia? Cosa si diranno quando si incontreranno? Con il tempo Tonio riuscirà a recuperare i suoi ricordi: i suoi nemici, in quel momento, non perderanno occasione per cercare di eliminarlo una volta per tutte. [LEGGI QUI LE ANTICIPAZIONI]

Leggi anche:

CARMELA E’ MORTA DAVVERO? LE PAROLE DI LAURA TORRISI

LEGGI QUI TUTTE LE ANTICIPAZIONI E IL CAST DE L’ONORE E IL RISPETTO 5

ECCO DOVE VEDERE LE REPLICHE DE L’ONORE E IL RISPETTO 4

IL COMMOVENTE GESTO DI TONIO PER LA FIGLIA DI ANTONIA

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook