Raffaella Carrà tra la felicità per The Voice e i rimpianti: “Mi sarebbe piaciuto avere un figlio”

di il 26 marzo 2014 in Bimbi Gossip

Raffaella Carrà tra la felicità per The Voice e i rimpianti: “Mi sarebbe piaciuto avere un figlio”
Pubblicita'

Raffaella Carrà in questo periodo è impegnata nel ruolo di coach a The Voice, il programma di Rai2 che premia i talenti canori. La Carrà, rispetto a J-Ax, Noemi e Piero Pelù è indubbiamente la più materna e comprensiva con i concorrenti e anche il pubblico del programma la ama ogni giorno di più. Nonostante Raffaella sia conosciuta in tutta Italia e abbia una carriera decisamente invidiabile, ha un grande rimpianto: quello di non essere diventata mamma.

In una recente intervista rilasciata a Vero Tv, infatti, ha dichiarato: “Mi sarebbe piaciuto diventare madre. Avrei anche voluto adottare un bambino, ma come donna single in Italia è un’impresa impossibile. Io sono figlia di genitori separati e mia mamma ha ricoperto nei miei confronti anche il ruolo di padre. Se c’è l’amore non dovrebbero esserci ostacoli nel crearsi una famiglia.”

Raffaella Carrà, infatti, non si è mai sposata e, per questo, con le leggi in vigore nel nostro Paese non le è mai stato possibile anche solo adottare un bimbo. Probabilmente è proprio per questo che appare così materna nel programma di Rai Due.

Siete d’accordo?

Ti potrebbe interessare anche: INTERVISTA A SUOR CRISTINA, LA STELLA DI THE VOICE

Fonte| gossipblog.it

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook