Steven Tyler racconta la nascita di suo nipote: “Quando Liv mi ha chiamato ho pianto”

di il 16 febbraio 2015 in Bimbi Gossip, Mamme

Steven Tyler racconta la nascita di suo nipote: “Quando Liv mi ha chiamato ho pianto”
Pubblicita'

Siamo abituati a conoscerlo nelle vesti di rocker sul palco mentre, con i suoi Aerosmith, tiene incollati su di sé gli occhi di milioni di fan. Stiamo parlando di Steven Tyler e che, poco fa, ha mostrato che dietro l’immagine di rockstar c’è un uomo dal cuore tenero e capace di commuoversi di fronte alla notizia più bella, quella della nascita di suo nipote, il secondogenito di Liv.

L’attrice ha scoperto di essere la figlia di Steven solo quando aveva undici anni: fu infatti la ragazza a notare che Mia Tyler, figlia del cantante, era praticamente identica a lei. Da quel momento padre e figlia non si sono più separati e hanno iniziato a vivere come una famiglia (più o meno) normale. Qualche giorno fa, Liv ha dato alla luce il suo secondo figlio (qui i dettagli) e Steven non ha saputo trattenere la gioia. Sulla sua pagina Facebook, infatti, il leader degli Aerosmith ha scritto:

“Quando mi hanno chiamato dicendomi che Liv era entrata in travaglio, dopo aver pianto come un bimbo, ho lasciato perdere tutto quanto e sono andato all’aeroporto per prendere il primo volo disponibile. Quando sono atterrato ho chiamato mia figlia Mia che era già lì ad aiutare Liv e mi ha tenuto aggiornato minuto per minuto sul travaglio fino a quando ho sentito la frase: “Corri, il bambino sta per nascere!”. Ho fatto giusto in tempo ad entrare poco prima che il mio nipotino nascesse. È stato un altro momento della mia vita per cui ringrazio Dio”.

Questo dolce pensiero è stato pubblicato insieme ad una foto che ritrae Liv poche ore dopo il parto insieme alla sorella Mia e a Steven.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook