Vacanze in Carinzia con i bambini: i consigli e luoghi da visitare per tutta la famiglia

di il 15 giugno 2015 in Consigli per le Mamme

Vacanze in Carinzia con i bambini: i consigli e luoghi da visitare per tutta la famiglia
Pubblicita'

Con il suo clima mite, le calde acque dei suoi laghi balneabili e un paesaggio da sogno, la Carinzia è la meta ideale per una vacanza per tutta la famiglia. Qui non ci si annoia davvero mai! L’ampia offerta per lo sport e il tempo libero soddisfa pienamente grandi e piccini, e le molte strutture ricettive carinziane sono in grado di soddisfare pienamente le esigenze delle famiglie e degli ospiti più piccoli offrendo servizi che aumentano notevolmente il comfort di una vacanza in famiglia. Ogni zona turistica ha particolarità che meritano di essere scoperte, naturalmente in compagnia di mamma e papà!

UNA VACANZA AVVENTUROSA

A TurracherHöhe l’innovativo parco giochi Nocky’s AlmZeit con la pista di toboga
L’ultimissima attrazione sulla TurracherHöhe si chiama “Nocky’s AlmZeit”, un innovativo parco giochi e avventura per famiglie con bambini dove vi farà da guida la mascotte, il leprotto Nockyvive. Quest’attrazione estiva per le famiglie, che sorge a 2000 metri d’altitudine, presso la stazione di arrivo della Panoramabahne include l’attrazione dell’ottovolante NockyFlitzer, una modernissima pista di toboga funzionante anche d’inverno. Il percorso di 1,6 km si snoda idilliaco e spettacolare attraverso il bosco di cembri, e scende a valle con curve paraboliche, cerchi,onde e salti.

Lago Wörthersee: 120 metri di scivolo dalla torre panoramica Pyramidenkogel
In alto, sopra il Wörthersee, svetta la nuova torre panoramica Pyramidenkogel. La torre offre un indimenticabile panorama a 360° su tutta la Carinzia e anche oltre i suoi confini. La salita con l’ascensore panoramico regala già vedute meravigliose, ma i più sportivi possono conquistare la torre salendo a piedi 441 scalini. Per i bambini alti almeno 130 cm, la torre è una sfida avventurosa e divertente, con lo scivolo coperto più alto d’Europa (120 metri). Si sfreccia a valle superando 52 metri di dislivello e si riparte verso nuove avventure. È sorprendente vedere quanti adulti ritornano bambini qui!

UNA VACANZA A CONTATTO E ALLA SCOPERTA DELLA NATURA

Klagenfurt sul Wörthersee: natura e svago
Il capoluogo della Carinzia sa accontentare bambini e ragazzi, soddisfando le passioni e gli interessi più diversi. Il Planetarium e l’osservatorio astronomico invitano a guardare le stelle, Minimundus a compiere un viaggio intorno al mondo, mentre il rettilario a fare tuffo tra ragni e serpenti. Vicino al lido sorge un paradiso verde: l’Europapark con campi di beach volley ball, piste per le bocce e parco per slack-line su cui cimentarsi in tutta la propria bravura.

Valli Liesertal e Maltatal: fiabe, artisti e natura incontaminata
Gioco, divertimento ed emozioni a volontà: qui tutto è pensato per le famiglie, anche con nonni al seguito. Il Sentiero delle Fiabe lungo tre chilometri attraversa un bosco idilliaco e vi conduce in un mondo da scoprire con luoghi incantati, attrazioni per bambini con personaggi delle fiabe e il più lungo ponte pedonale sospeso delle Alpi. Il programma offre a piacimento canyoning, gite in e-bike, corsi di prova d’arrampicata, una visita al parco dei giochi acquatici di Fallbach o escursioni naturalistiche nel Parco Nazionale Alti Tauri.

UNA VACANZA CULTRALE ALLA SCOPERTA DELLA STORIA

Carinzia centrale: in bici nel Medioevo
Che la cultura possa essere affascinante anche per i bambini, lo dimostra la pista ciclabile di interesse culturale “Mittelkärntner Kulturradweg”. Partendo da St. Veit an der Glansi si raggiunge Friesach, la più antica cittadina carinziana. Qui molti edifici di epoca medievale sono ancor oggi ben conservati e rendono la città un’opera d’arte della storia. Da alcuni anni in città si lavora per erigere una vera rocca medievale, su di un’area di 4000 m², con metodi e tecniche artigianali dell’epoca. Non vi sono attrezzature e macchinari moderni, gli operai lavorano soltanto con gli attrezzi dei loro predecessori di mille anni fa. A disposizione dei bambini ci sarà Frizzy, la simpatica guida capocantiere, che li coinvolgerà in divertenti gare di cavalli di legno, nella preparazione di pietre portafortuna, in corse sui trampoli e tanto altro.

Valle Rosental: la varietà è la sua forza
Nella Valle Rosental, tantissime le opportunità di svago e divertimento per grandi e piccini: dalla gola Tscheppaschlucht, dove vi attendono fragorose cascate e ponti sospesi, all’EXPI a St. Margarethen e allo zoo di Rosegg. Inoltre si può trovare un fantastico parco giochi coperto con pista go-kart, parete d’arrampicata e un laghetto balneabile naturale al “Wahaha Paradise”. La corsa con il treno a vapore della Rosental regala momenti nostalgici. Da non dimenticare il villaggio celtico “Keltenwelt”a Frög. Nel primo capoluogo della Carinzia, le famiglie possono letteralmente passeggiare sulle tracce della storia. L’allestimento offre la possibilità di stare a contatto con la natura e nel contempo di immergersi nella storia della cultura di Hallstatt, risalente a circa 3000 anni fa. Le visite guidate sono strutturate in base all’età dei partecipanti; inoltre, in qualsiasi momento è possibile organizzare una gara di indovinelli per bambini. In luglio e agosto si propongono campi estivi di archeologia, giornate di iniziative per bambini oppure corsi per la realizzazione di vasi preistorici.

UNA VACANZA CON ATTENZIONE AL PREZZO

Kärnten Card
La tessera Kärnten Card è una vantaggiosa chiave passe-partout per famiglie, che consente di visitare a piacimento oltre 100 mete turistiche in Carinzia, e di ottenere favolosi sconti in oltre 60 strutture turistiche convenzionate.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook