My Little Pony protagonisti dell’evento Firenze4Ever di Luisaviaroma

di il 26 maggio 2015 in Eventi

My Little Pony protagonisti dell’evento Firenze4Ever di Luisaviaroma
Pubblicita'

Un successo incredibile quello dei My Little Pony: non solo giocattoli o serie cartoon di incredibile successo, ma anche videogame e app, oltre che magazine teen o collane di fumetti, accessori e linee di abbigliamento, giusto per fare qualche esempio. Un vero fenomeno di costume che ha conquistato anche lo star system mondiale.

A cominciare da Katy Perry che ha dichiarato di prendere spunto dai My Little Pony per perfezionare il suo look. A trarne suggerimento anche Lady Gaga: la regina dei colpi di scena si è fatta confezionare una collana che ha come ciondolo un My Little Pony e sfoggia sulla coscia sinistra un tatuaggio con l’unicorno, il suo pony preferito. Born This Way, uno dei suoi più grandi successi, è ispirato proprio ai My Little Pony. Anche la piccola Suri Cruise, figlia di Tom e di Katie Holmes, a soli sei anni sfoggia una collezione di My Little Pony di oltre 200 pezzi, alcuni assolutamente unici. Nella My Little Pony Mania c’è anche l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton ed il re del pop Michael Jackson che ne era un grande collezionista.

Persino l’arte diventa pony-addicted: le sculture dell’artista finlandese Mari Kasurinen, ospite della prossima edizione di Firenze4Ever, hanno come protagonisti i teneri cavallini customizzati nelle icone pop del nostro tempo. Dopo aver superato ogni record, i My Little Pony entrano da Luisa Via Roma per trasformare lo spazio in un mondo di sogni e fantasia. Un allestimento unico per rendere indimenticabile il prossimo Firenze4Ever e superare ogni confine fin oltre l’arcobaleno.

Attraverso un’esclusiva personalizzazione, importanti fashion designer, trasformano dei grandi My Little Pony in opere d’arte. Questi “pezzi unici” di assoluto valore artistico, saranno battuti all’asta su eBay dal 15 giugno. Tutto il ricavato sarà devoluto a SAVE THE CHILDREN, l’organizzazione internazionale che dal 1919 tutela i diritti dei più piccoli, per sostenere le operazioni di soccorso e assistenza ai bambini vittime del terremoto che ha recentemente colpito il Nepal.

Designer partecipanti: Balmain, Delpozo, Faith Connexion, Fendi, Gareth Pugh, Manish Arora, Marni, Mary Katrantzou, Missoni, Rick Owens, Roberto Cavalli, Versace.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook