Ti sei mai chiesto cosa pensa tuo figlio quando fumi?

di il 15 dicembre 2016 in Eventi

Ti sei mai chiesto cosa pensa tuo figlio quando fumi?
Pubblicita'

Una domanda che sarebbe bene porsi più spesso. Ti sei mai chiesta cosa pensa tuo figlio quando fumi? Ormai è un dato di fatto, fumare fa male ma oggi vogliamo porre l’attenzione sul fatto del fumo di sigaretta in presenza dei vostri figli.

La Iena Matteo Viviani ha avuto modo di intervistare dei bambini che sono figli di fumatori. In questo senso il focus è stato:  cosa pensano i figli dei genitori che fumano e soprattutto del loro vizio?

Le opinioni dei bambini e le loro dichiarazioni sono le più svariate. Tra i piccoli c’è chi evita di baciare il papà perché sa di tabacco, chi è cosciente che le sigarette siano dannose per i genitori e per questo si preoccupa. In generale ne emerge che ai bambini le sigarette fanno proprio schifo e anche paura.

Ma come ovviare a questo problema?  In primis smettere di fumare ma se chiediamo troppo allora è fondamentale utilizzare l’ e-cig con liquidi senza nicotina che riduce drasticamente i rischi per la salute umana e, di sicuro, non provoca reazioni disgustate ai bambini. Ecco che entra in gioco Vaporart: i prodotti in questione sono stati analizzati presso il laboratorio di Tossicologia Forense di Milano e altri laboratori certificati. I risultati dimostrano come l’utilizzo di vaporizzatori personali abbinati a liquidi senza nicotina , sia da ritenere di gran lunga meno nocivo rispetto al consumo di sigarette tradizionali. Come vi dicevamo prima, anche Matteo Viviani inviato de Le Iene,  dopo le analisi a campione ha dimostrato che tutti i liquidi vaporizzatori acquistati con e senza nicotina, non contenevano concentrazioni di metalli pesanti tali da poterli ritenere dannosi. L’utilizzo di liquidi Vaporart senza nicotina per mezzo del vaporizzatore elettronico (e-cig) può aiutare i fumatori di sigarette tradizionali a diminuire e anche smettere du fumare. Un prodotto 100% italiano a cui dovete iniziare a pensare seriamente.

Come dicevamo prima i liquidi non contengono nicotina e il loro consumo tramite vaporizzatori personali è da ritenere molto meno nocivo rispetto al consumo di sigarette tradizionali. Ma non solo. Quindi perchè non andare incontro ai propri figli?

Seguite il nostro consiglio.



Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook