Intervista ad Antonella Clerici: “Sbaglia chi dice che io Eddy stiamo insieme per Maelle”

di il 17 settembre 2014 in Mamme

Intervista ad Antonella Clerici: “Sbaglia chi dice che io Eddy stiamo insieme per Maelle”
Pubblicita'

In un’intervista esclusiva al settimanale OGGI, Antonella Clerici e, per la prima volta, anche il compagno Eddy Martens parlano della loro, tanto discussa, vita sentimentale.

«È vero, siamo una coppia conflittuale e siamo capaci di litigare per diecimila motivi. Generalmente a me passa subito, lui magari mi tiene il muso per due ore. Ma battibeccare conserva vivo il rapporto: noi non sappiamo che cosa sia la noia! Siamo un nucleo familiare molto forte. La bambina è un collante importantissimo, non lo nego, ma sarebbe sbagliato pensare che stiamo insieme solo perché c’è lei. La verità è che in una famiglia, quando vengono fuori momenti di tensione, bisogna imparare a superarli».

Dice la Clerici:

«Uno deve lottare per ciò in cui crede. L’innamoramento, quello che ti fa tremare le gambe, dicono che dura due anni. La nostra storia, tra alti e bassi, come quelle di tutte le coppie, dura da otto».

Aggiunge Eddy:

«Ogni estate la stessa storia: noi non fingiamo di sbaciucchiarci in pubblico come fanno in tanti. E quindi certi giornali inventano i “musi lunghi”, la “crisi”, eccetera. Io le menzogne non le sopporto. E poi è da quando sono arrivato in Italia, con Antonella, che mi dipingono come il “cattivo” della situazione, l’animatore che ha fatto Bingo, addirittura l’extracomunitario, io che ho il passaporto belga! Su di me, solo pregiudizi».

E sulla crisi che due anni fa li ha tenuti separati per almeno due mesi, prima di una vacanza in Grecia, da soli con la piccola Maelle, che li ha riavvicinati («E non ci siamo più lasciati»), dice lei: «C’erano grandi incomprensioni caratteriali. Io non ne potevo più di lui e lui di me». E lui: «Alcune persone intorno ad Antonella avevano influenze negative».

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook