Laura Pausini si sfoga: “Vergognatevi, un figlio non può vivere senza suo padre.” Ecco cos’è successo

di il 7 aprile 2015 in Mamme

Laura Pausini si sfoga: “Vergognatevi, un figlio non può vivere senza suo padre.” Ecco cos’è successo
Pubblicita'

Sono molte le vicende del nostro Paese che creano indignazione: il programma di Italia 1 Le Iene, in particolare, racconta spesso delle storie di persone comuni costrette a vivere delle situazioni davvero difficili. Nella scorsa puntata, in particolare, è stata trattata la storia di Zied, un ragazzo proveniente dalla Tunisia e che ha avuto un figlio da una donna italiana.

Il ragazzo, però, ora non può più vedere il piccolo per problemi burocratici: Zied, dopo essere andato in Tunisia per assisterete la madre malata, non ha potuto fare ritorno nel nostro Paese e, di conseguenza, ad oggi non gli è possibile stare con suo figlio e vederlo crescere. 

Laura Pausini, mamma della piccola Paola, ha assistito al servizio de Le Iene e, sulla sua pagina Facebook, ha dedicato un lungo messaggio al suo punto di vista. Ecco cosa ha scritto:

“Ho appena visto Le Iene , ma io mi chiedo, come c… si fa a lasciare un padre lontano un anno da suo figlio e dalla donna che ama solo per questioni burocratiche? In questo paese ogni giorno c’è una notizia sempre più assurda… Mi riprometto di non commentare cose che non riguardano la mia vita e il mio lavoro ma non ci riesco proprio… Come siamo andati a finire!? Vergogna… non controllate chi entra abusivamente e chi avrebbe tutte le carte in regola per venire qui a fare del bene e per amare la sua famiglia lo lasciate fuori! Vergognatevi.”

Successivamente, rispondendo a un suo fan, ha aggiunto:

“Non posso sopportare di vedere un bimbo così piccolo che deve crescere vedendo suo padre con il cellulare… Ma vi rendete conto? Non è mica un criminale suo padre! Non ha fatto nulla. E’ solo andato a trovare nel suo paese sua madre che stava per morire e ora non lo fanno più rientrare! Ma è una cosa assurda.”

Cosa ne pensate? Secondo voi ha ragione?

Fonte| gossipblog.it

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook