A Pitti Bimbo fa il suo debutto SuperTrash Girls, la nuova linea per bambine fashion

di il 24 giugno 2014 in Moda Bambina, Speciale Pitti Bimbo

A Pitti Bimbo fa il suo debutto SuperTrash Girls, la nuova linea per bambine fashion
Pubblicita'

E’ grande l’attesa degli addetti ai lavori per lo sbarco italiano di SuperTrash Girls, la linea kids di SuperTrash, uno dei più titolati e consolidati brand della moda internazionale.

SuperTrash é una realtà imprenditoriale nata in Olanda all’inizio dello scorso decennio grazie al genio e al carisma di Olcay Gulsen. La sua prima linea viene distribuita in 32 Paesi e conta su una presenza commerciale all’interno di 2.000 multibrand stores, i migliori department store del mondo e 15 strepitose boutique monomarca di cui una a Londra e una a New York. Il segreto del successo del brand si spiega attraverso la sua stessa mission, colmare sul mercato il divario stilistico e di offerta esistente tra gli streets brand e i marchi di lusso. Un marchio costruito su valori forti, con un chiaro target di riferimento, accessibile, glamour e contemporaneo.

SuperTrash per il battesimo italiano della sua linea bimbo SuperTrash Girls ha scelto la vetrina di Pitti Bimbo e trovato in Alef un distributore di grande esperienza e credibilità, un interlocutore che sul mercato italiano del Bimbo lavora con brand affermati e benchmark del settore.

SuperTrash Girls é distribuita presso Harrods, Selfridges, Harvey Nichols e nelle ultime tre stagioni ha realizzato tre capsule collection di successo con Liberty London. A Pitti Bimbo SuperTrash Girls presenta la Collezione SS 15 ispirata chiaramente alla Pop Art degli Anni ’50 e sviluppa i seguenti temi: Digital Collage, Cyber Future e Fantasy Garden.

L’appuntamento con lo stile di SuperTrash Girls é presso Padiglione della Ghiaia, 17 in Fortezza da Basso. All’interno dello stand il 26 giugno alle ore 12.00 si esibiranno le ballerine della Scuola di danza Codogno (Lodi), una delle realtà più importanti a livello nazionale per questa disciplina artistica.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook