Ermanno Scervino Junior a Pitti Bimbo, la collezione bimba dal sapore retrò

di il 25 gennaio 2016 in Moda Bambina, Speciale Pitti Bimbo

Ermanno Scervino Junior a Pitti Bimbo, la collezione bimba dal sapore retrò
Pubblicita'

Firenze, Pitti Bimbo – Gennaio 2016 La bimba Ermanno Scervino per la prossima collezione Autunno-Inverno 2016/17 si immerge in una vibrante atmosfera da “back to school”, ironica e glamour. Per una stagione all’insegna dell’allegria, la collezione propone uno stile comfy e disinvolto, dedicato a bambine che amano divertirsi.

Pronte per scatenarsi, in città come in montagna, le nostre piccole protagoniste indossano abiti e felpe in patch militari che diventano “gioielli”, abbinati a preziose maglie a righe e pizzo, dal tocco romantico. Di sapore retro’, gli abitini e le maglie in calda pashmina impreziosita da pizzi valenciennes. La felpa diventa glam con ricami in morbido macramè illuminato da piccoli strass e borchie tutto giocato nelle sfumature tenui di rosa cipria, grigio chiaro e argento.

E ancora, la bimba Ermanno Scervino riscopre nei vecchi armadi la passione per la tappezzeria. Abitini jacquard floreali e georgette stampata per volumi retro’ nei toni dell’écru e del bordeaux con inserti di delicati pizzi valenciennes.
Ispirazione maschile per abiti e ampi pantaloni di velluto, mentre il pizzo colorato, abbinato al principe di Galles, crea un look grintoso.

Per ripararsi dal freddo invernale, non possono mancare piumini ricamati nella sfumatura evanescente del celeste polvere, il bomber di eco pelliccia bicolore, nella mongolia ecologica off-white e nella calda maglieria in cachemire. Must have: il parka, interpretato in chiave glam con ricami, borchie e pietre.

E per le bambine più vanitose: lurex e paillettes con un effetto bagnato su maglie, abiti e piumini dalle linee pure. Completano la collezione divertenti zainetti in tessuto, arricchiti da pizzi e ricamati di borchie e strass, in eco pelliccia colorata, stivali a tronchetto, pedule e sneakers che esaltano i look della collezione.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook