Fashion Kids Days: grande successo a San Pietroburgo per la moda bimbo italiana

di il 16 settembre 2014 in Eventi, Moda Bambina

Fashion Kids Days: grande successo a San Pietroburgo per la moda bimbo italiana
Pubblicita'

La moda bimbo è stata grande protagonista a San Pietroburgo la sera di lunedì 8 settembre scorso. A portarla sotto i riflettori, davanti ad un vasto pubblico, di opinion leader e dei principali esponenti dell’alta società russa è stata Società Italia che distribuisce le più importanti griffe del lusso anche per i più piccini in esclusiva sul territorio dell’ex Unione Sovietica dal suo centralissimo showroom di pereulok Krylova, a pochi passi dal Nevskiy Prospekt.

Come ogni stagione, Società Italia organizza i FASHION KIDS DAYS, ovvero una kermesse di tre giorni focalizzata sul presentare tutte le ultime novità in fatto di moda bimbo. La manifestazione è sempre molto attesa dagli addetti ai lavori e non solo, soprattutto per il mini-fashion show che si tiene sempre la sera del secondo giorno. Tantissimi piccoli modelli e modelle fra cui anche i figli di importanti personaggi del mondo dello spettacolo, giocano a sfilare sotto lo sguardo divertito del pubblico, indossando tutto il meglio delle griffe più prestigiose, al centro delle ampie arcate del Gimnaziya, uno dei locali più prestigiosi e suggestivi della capitale del Nord. Questa stagione il tema non poteva che essere il “Back to school”, ovvero il primo giorno di scuola, che in Russia viene sentito e celebrato come una vera festività da calendario.

Due le new entry di questa nuova edizione che corrispondono anche a due nuove partnership di Società Italia a partire dalla primavera/estate 2015. La prima è Mini Byte, la versione childrenswear di Byte, linea giovane di Giuliana Teso: piccoli caban in volpe con richiami marinière, cappotti in lapin rasato, felpe e gilet, capi rubati all’armadio della mamma e rivisitati in chiave giocosa. La seconda è Trussardi Junior che propone capi classici e raffinati con uno stile urbano chic e cosmopolita, per un bambino che passa con disinvoltura e leggerezza dalle occasioni importanti alle vacanze esclusive negli Hamptons.

La stessa sera tutti i partecipanti hanno potuto ammirare anche la rassegna fotografica “Le 15 Repubbliche indossano il made in Italy”, realizzata in collaborazione con la testata Vogue Bambini. Una carrellata d i ritratti di bambini di ogni parte della Russia e delle Repubbliche limitrofe. Uno spaccato della società contemporanea rappresentato da una lunga rassegna di bellissimi scatti con bimbi molto diversi e provenienti da ogni parte dello sconfinato territorio ex Urss. Ognuno con uno stile proprio, sottolineato anche attraverso il loro modo di vestire. Questa nuova iniziativa è stata resa possibile grazie al supporto di diversi partner di Società Italia: Mini Byte, Spazio Sei Fashion Group, Manudieci, Tecnoshops, Grafiche Callegaro, Athena Marmi, Refactor Merchant Bank, Gruppo International Montaggi, Signoretto Lampadari.

La quattordicesima edizione dei Fashion Kids Days in Saint Petersburg si è svolta con il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a San Pietroburgo e della Camera di Commercio di Leningrado.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook