Marni Children, la nuova collezione bambina per la Primavera Estate 2013

Uno spirito ludico percorre la collezione Marni Children per la p/e 2013. Abiti e accessori diventano elementi di un gioco visivo mobile, in continuo divenire: tutto va con tutto, suggerendo numerose combinazioni, sovrapposizioni sempre uniche e individuali. Un modo per invitare le bambine ad entrare nel mondo Marni, fatto di parametri e regole personali, di intuizione e istinto.

I pezzi sono quelli essenziali del guardaroba estivo: abitini aerei; abiti-polo; pantaloni con l’elastico in vita; felpe e pullover dai volumi compatti; casacche e gonne a ruota; cardigan; bluson sportivi e impermeabili; t-shirt. Il disegno dei capi è essenziale.

Contrasti di colore sottolineano dettagli e particolari – il bordo di una maglia, i polsini – mentre piping a tinte accese percorrono abbottonature e scollature come un segno grafico. I colletti di camicia, isolati, si usano come collane: sono piccole note da combinare in libertà, giocando magari con i contrasti. Il risultato è gioioso e modulare, con le stampe che aggiungono movimento sulle superfici: grandi fiori, dots, righe, griglie, pattern ritmici e ordinati.

La palette dei colori è primaria, con rotture inattese: note di blu, rosso, giallo, e poi punte di bianco, grigio, rosa, verde acido. I materiali sono compatti e confortevoli: poplin di cotone, felpa di cotone, mischie di cashmere e cotone.

Gli accessori sono sandali fussbet in varie declinazioni: fasce incrociate, singole o con frange.