Finley, il bambino che può mangiare solo caramelle

di il 22 febbraio 2014 in News

Finley, il bambino che può mangiare solo caramelle
Pubblicita'

Questa è la storia di una malattia rara, di un bimbo di tre anni e di un solo alimento: caramelle alla menta. Già, il piccolo Finley è affetto da una rara malattia, la gastroenterite esinofila che non gli permette di mangiare cibo normale. Il corpo del piccolo, infatti, combatte tutto quello che arriva nel suo stomaco come se fosse un virus.

La vita di Finley è caratterizzata da ricoveri e flebo intanto che la medicina si interroga su questa patologia ancora in parte sconosciuta.
Per sostenere la crescita e il quotidiano consumo energetico, il piccolo è costretto a sottoporsi ad alimentazione controllata con il sondino per sei volte al giorno. L’unico fuori programma delle sue giornate è rappresentato dalle 10 caramelle alla menta che mangia ogni giorno il piccolo Finley. Rhys, la giovane madre, sta affrontanto la situazione di petto per cercare di rendere la vita del figlio un po’più piacevole:  “Ho fuso le caramelle per farne dei leccalecca, per fargli provare qualcosa di diverso. A Finley è piaciuto il Natale – continua Rhys – anche se la sua cena era a base di ghiaccio, acqua e caramelle”.

Per questa malattia non c’è ancora una vera e propria terapia se non l’astinenza dai cibi proibiti e l’uso di farmaci a base di cortisone nei momenti di crisi. Nonostante tutti i suoi problemi, Finley ama uscire, giocare e stare con gli altri bambini. La madre, infatti, non vuole assolutamente che si senta diverso rispetto agli altri.

Fonte | adnkronos.com

 

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook