Omogeneizzati di frutta e verdura fatti in casa. La ricetta

di il 21 febbraio 2013 in Ricette, Salute

Omogeneizzati di frutta e verdura fatti in casa. La ricetta
Pubblicita'

Nei mesi dello svezzamento i pediatri consigliano di inserire nell’alimentazione dei bimbi omogeneizzati di frutta, verdura, carne e pesce. Nei supermercati ne sono disponibili molte varietà, a diversi prezzi e caratteristiche. Se però vi piace cucinare e dedicare qualche minuto in più ai pasti del vostro bebè, ecco una semplice ricetta per preparare in casa gli omogeneizzati di frutta e verdura.

Innanzitutto, la prima cosa da fare è procurarsi un minipimer, un passaverdure o un frullatore per lavorare su frutta e verdura. In alternativa, in commercio è possibile trovare dei piccoli strumenti chiamati omogeneizzatori (prezzo: meno di 20 euro), ideali per preparare dalle 2 alle 4 porzioni di pappa.

Frutta: per la scelta della frutta da utilizzare seguite le indicazioni del pediatra e ricordatevi che per la mela e la pera potete utilizzare un semplice “grattamela”, preferibilmente di vetro, che vi aiuterà a trasformare il vostro frutto in una morbida pappa. Per quanto riguarda la banana, invece, se ne scegliete una abbastanza matura, vi basterò schiacciarla con la forchetta. Se, una volta terminato questo processo, la frutta dovesse cominciare a diventare nera, utilizzate qualche goccia di limone, vi aiuterà a contrastare il fenomeno dell’ossidazione. Una volta ottenuto il composto aggiungete un po’ di acqua per rendere il tutto più liquido e, mi raccomando, cercate di limitare al minimo lo zucchero. Anzi, spesso ne viene sconsigliata l’aggiunta in quanto la frutta contiene al suo interno un’elevata quantità di dolcificanti naturali.

Verdura: anche in questo caso, scegliete le verdure indicate dal pediatra. Cuocetele in almeno un litro di acqua non salata e aspettate che diventino morbide. A questo punto scolatele a mano aiutandovi con un colino e mettetele nell’omogeneizzatore, aggiungendo qualche cucchiaino di brodo, che permetterà alle verdure di amalgamarsi bene. Accertatevi che la vostra crema sia abbastanza densa e servitela al vostro bambino.

Gli omogeneizzati fatti in casa si possono conservare in frigorifero per 2 giorni, altrimenti potete congelarli fino a un massimo di 3 mesi.

Come potete vedere basta veramente poco tempo per dare al vostro bambino un pasto sano, gustoso e senza conservanti e zuccheri aggiunti!

Buon appetito!

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook



Leave a Reply

Please complete required fields