Raffreddamento da aria condizionata: ecco come curarlo nei bambini

di il 10 giugno 2014 in Salute

Raffreddamento da aria condizionata: ecco come curarlo nei bambini
Pubblicita'

Siamo abituati a considerare raffreddori e riniti come malanni tipici dell’inverno, eppure sempre più spesso ci troviamo a fare i conti con le irritazioni alle vie respiratorie anche in estate. Spesso la causa è da ricercare in un uso improprio dell’ aria condizionata: in casa, in macchina o al lavoro è spesso forte la tentazione di mantenere la temperatura degli ambienti di molti gradi al di sotto di quella esterna e chi non possiede il condizionatore si rifugia nei negozi e nei centri commerciali con la speranza di rinfrescarsi e non patire il caldo e l’afa esterni.

Il rischio è però quello di pagare le conseguenze di queste cattive abitudini! Se noi adulti possiamo proteggerci maggiormente dagli sbalzi di temperatura, i bambini sono invece più esposti ai colpi d’aria e possono facilmente andare incontro a irritazioni delle vie respiratorie. Congestione nasale, pizzicore, naso che cola, e starnuti frequenti possono accompagnare adulti e bambini anche durante la stagione calda e, ancora peggio, anche in vacanza.

Un valido aiuto per tutta la famiglia nell’ alleviare i fastidiosi sintomi da raffreddamento, è l‘utilizzo di una soluzione di acqua di mare ipertonica ad alta concentrazione di sali minerali e oligoelementi. La nebulizzazione dello spray fluidifica il muco e aiuta a ridurre il gonfiore della mucosa nasale, in particolare, la sua elevata concentrazione di sali conferisce al prodotto proprietà ipertoniche che, producendo una differenza di pressione tra la soluzione e le membrane delle mucose, aiutano a drenare il fluido e forniscono sollievo.

NARHINEL® SPRAY NASALE IPERTONICO, sterile e senza conservanti, è indicato per i bambini dai 3 anni in su. Grazie alla sua delicata nebulizzazione fluidifica il muco e riduce il gonfiore della mucosa nasale, in particolare, la sua elevata concentrazione di sali conferisce al prodotto proprietà ipertoniche che, producendo una differenza di pressione tra la soluzione e le membrane delle mucose, aiutano a drenare il fluido e forniscono sollievo.

Photo| cafeweb.it

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook