Sapete che fare attività fisica in gravidanza aiuta lo sviluppo cerebrale del bebè?

di il 13 novembre 2013 in Mamme, Salute

Sapete che fare attività fisica in gravidanza aiuta lo sviluppo cerebrale del bebè?
Pubblicita'

L’attività fisica moderata durante la gravidanza aiuta lo sviluppo cerebrale del bebè. A rivelarlo è una ricerca canadese eseguita dall’Università di Montrèal.  Secondo questo studio sarebbero sufficienti una ventina di minuti al giorno, per tre volte a settimana, per dare una marcia in più al nostro bebè.

Per la loro ricerca gli studiosi hanno coinvolto donne al terzo mese di gravidanza. Le future mamme sono state divise in due gruppi: al primo è stato detto di fare, tre volte a settimana, degli esercizi che impegnassero il sistema cardiovascolare per 20 minuti. Al secondo gruppo di mamme, invece, non è stata prescritto nessun tipo di attività fisica. I piccoli, una volta nati, sono stati sottoposti ad un encefalogramma che consentisse di rilevare il tipo di risposta che il cervello dà quando sottoposto a stimoli ripetuti.

David Ellemberg, ideatore della ricerca, ha spiegato che i neonati le cui mamme avevano svolto attività fisica presentavano “un’attivazione cerebrale più matura”. Questo fa supporre che il loro cervello si sia sviluppato più rapidamente.  Lo studio prevede anche una seconda fase che prevede il monitoraggio dei piccoli nati per verificare, a distanza di un anno, se questo vantaggio iniziale si tradurrà in maggiori capacità in termini di sviluppo linguistico, cognitivo e motorio.

Che ne dite? A quanto pare, se riuscite a fare un pochino di attività fisica aiuterete parecchio il vostro bebè!

Diventate fan di questa pagina dedicata a MAMME, BAMBINI E GRAVIDANZA

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook