I Pinco Pallino, “La testa tra le nuvole” a Pitti Bimbo

di il 28 gennaio 2013 in Speciale Pitti Bimbo

I Pinco Pallino, “La testa tra le nuvole” a Pitti Bimbo
Pubblicita'

La collezione per il prossimo autunno inverno è nata da un profondo studio della storia e dell’heritage del brand e da un’attenta valutazione delle tendenze non solo nel mondo kids ma soprattutto del fashion, del design e dell’arte.

Il dna è e rimarrà sempre quello che da anni contraddistingue tutte le collezioni firmate I Pinco Pallino ma ne rielabora i key elements aggiornandoli. Gli abiti che compongono la collezione girl, boy e baby si vestono di una nuova contemporaneità, le linee si fanno più asciutte per il maschio, le forme si declinano in concetti più attuali per la bambina. Rimangono invariate l’eccellenza dei materiali, la ricchezza delle texture, la preziosità dei dettagli, l’extravagance degli accessori.
Il grande spettacolo della collezione I Pinco Pallino per il prossimo autunno inverno 2013 2014 va in scena in un teatro sospeso tra le nuvole, leggero, impalpabile eppure assolutamente concreto e tangibile. Il cielo fa da quinta ad abiti che rubano la loro ispirazione ai grandi palcoscenici della nostra tradizione: le poltrone del San Carlo, i costumi della Fenice, gli arredi del Carlo Felice, i profumi della Scala… i particolari che rendono unico l’ambiente dei teatranti diventano le trame di un tessuto, gli accessori di un cappello, i bottoni di una giacca. Velluti, broccati, sete si mescolano e si scontrano in un assemblage visto attraverso gli occhi dei più piccoli, giocoso, a tratti irriverente, decisamente creativo come vuole la storia di un brand protagonista del childrenswear d’alta gamma.
COUTURE
Primo atto di questa pièce la capsule Couture, sempre più protagonista delle collezioni firmate I Pinco Pallino. Outfit preziosi, volumi ricercati, ricami handmade sapientemente accostati in un mix che richiama alla mente le atmosfere leggere e sognanti di Magritte. Tre scene, tre ispirazioni.  I Matelassé Surreali in cui dettagli imbottiti vestono abiti e capospalla dalle forme importanti, geometriche e sontuose, i capi si ispirano alle dame del settecento, piccoli corpetti si accostano ad ampie corolle a tulipano, spalle importanti vengono decorate con arricciature e grandi gocce.  Irregular Smock dove compaiono fiocchi imbottiti, pietre colorate dalle forme assimetriche, stoffe damascate, denim stampato di glitter e taffetà. Infine il Macro Macramè in cui I Pinco Pallino reinventa un classico della sartoria d’alta gamma trasformandolo grazie all’utilizzo della lana e alla sovrapposizione con il raso semilucido a contrasto.
I PINCO PALLINO
I Pinco Pallino, la linea per le bambine, cuore pulsante di questo spettacolo, si declina in quattro diversi temi. Macro Events: abiti pensati per le grandi occasioni, vestiti di taffettà luminosi, ricamati di rose dorate e pizzo, vengono sdrammatizzati da cappelli di ispirazione corsara, nastri rigati di mohair e fibbie colme di strass. Caleidoscopic allover in cui  ogni capo è visto attraverso un caleidoscopio che lo trasforma e ne modifica inaspettatamente l’estetica, nuovi volumi nascono da incroci geometrici, sfumature e disegni scaturiscono dall’incontro di colori. Rosa Rosae,  la rosa, fiore simbolo del brand, viene ingigantita, scolpita nel panno, si fa micro per diventare ramage o trasformarsi in accessorio. Il cuore dei petali della rosa diventa una cascata di petali tridimensionali che scorre su abiti e top mentre la lana pied-de-poule si borda di preziosa pelliccia per i cappotti. Infine Check Improbabile dove il tartan è ridisegnato con il tocco lieve del pennello, le rouches si fanno imperfette, tagliate a vivo, quasi a sottolineare un’incompiutezza solo apparente.
Il maschio è caratterizzato da tessuti confortevoli, vestibilità comode adatte ad una vita sempre in movimento. Parka in piuma d’oca bordati di pelliccia a lane double, maglioni dai volumi importanti, pantaloni pratici compongono la parte della collezione dedicata a piccoli viaggiatori metropolitani eccentrici. Per le occasioni importanti il maschio firmato I Pinco Pallino diventa un giovane dandy: completi, cappotti, spezzati tutti all’insegna di uno stile senza tempo fatto di materiali preziosi, come il velluto stampato. Immancabili gli abiti da gran sera, accessoriati con papillon, gilet e cravatte colorate, compagni ideali della capsule Couture.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook



Leave a Reply

Please complete required fields