Alessandro Casillo a Io Canto 4 con il suo nuovo singolo “Niente da Perdere”. Testo e Video

di il 23 ottobre 2013 in Musica

Alessandro Casillo a Io Canto 4 con il suo nuovo singolo “Niente da Perdere”. Testo e Video
Pubblicita'

Alessandro Casillo è stato ospite della settima puntata di Io Canto 4 (ecco qui cos’è successo) e, in quell’occasione, ha presentato il suo nuovo singolo “Niente da perdere”. Il brano, che racconta si un amore finito, è ora in rotazione radiofonica e in digital download.

Riguardo questo suo nuovo singolo, lo stesso Casillo ha raccontato: “Spesso mi chiedono come fa un ragazzo di 17 anni a raccontare di amori finiti e io mi chiedo se loro si ricordano com’era quando avevano la mia età! E’ vero, sono giovane, e non sempre riesco a capire veramente cos’è quello che sto provando. Cerco di vivere tutto quello che mi ‘passa’ in modo sincero e istintivo, e provo a capirlo e a raccontarlo nello stesso modo. Niente da perdere parla di una storia che era importante, forse la prima, che si consuma, e finisce. Quindi ne prendi atto, e poi solo il vuoto, niente per cui vale più la pena combattere, niente da perdere, niente.”

Ecco a voi il testo, mentre CLICCATE QUI per rivedere l’esibizione di Casillo a Io Canto 4.

In questa lotta ti offro la mia bocca, l’anima è già rotta..
Quindi non attacca..
Ti butta la coperta corta, dietro questa faccia lacrime ghiacciate.
Tu mi regali baci che cadono giù come stelle che non si tengono più: sono solo quello che resta di me.
Senza lei non c’è, niente da perdere.
Non ho più lacrime. Ora nel cuore, è dicembre.
Niente da perdere, né da pretendere. Ora nel cuore, è dicembre.
La terra è in fiamme, siamo braccia e gambe. Fuggi tra le onde, fiumi senza sponde.
Le unghie stringono ferite, ma non sanno niente. Il cuore si nasconde.
Tu stai cercando quello che io non ho più, per riempire le mani ma non basterà. Strappa quello che resta di me, se ti va.
L’amore non ha niente da perdere, non ho più lacrime. Ora nel cuore è dicembre.
Niente da perdere, né da pretendere. Ora nel cuore, è dicembre.
Ma tu chiedi di più, di una carezza.
Chiedi di più della mia assenza.
E poi, non lo dare a me tutto il bene che hai.
Chiedilo perché non lo ridarei mai.
Pensa prima a te, pensa prima a te..che per me non c’è, che per me non c’è.
Pensa prima a te, pensa prima a te..che per me non c’è niente da perdere, non ho più lacrime. Ora nel cuore, è dicembre. Niente da perdere, né da pretendere, è solamente dicembre.

Cosa ne pensate? Vi piace?

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook