Pitti Bimbo: Eleonora Abbagnato all’evento “Joie de vivre”

di il 19 giugno 2013 in Eventi, Speciale Pitti Bimbo

Pitti Bimbo: Eleonora Abbagnato all’evento “Joie de vivre”
Pubblicita'

“Un angelo sulle punte” e un “mago della Polaroid”: l’étoile dell’Opéra di Parigi Eleonora Abbagnato e il famoso artista Maurizio Galimberti sono gli special guest dell’evento “Joie de vivre”, organizzato dal brand To Be Too che si terrà il 27 Giugno nelle splendide sale del JK Place di Firenze in occasione delle presentazioni delle rispettive collezioni.

La fashion week dedicata al bambino nell’ambito di Pitti Immagine si aprirà così con una serata d’eccezione e un instant event davvero memorabile: un’inedita portrait-performance durante la quale la grazia della ballerina e neo-mamma Eleonora verrà moltiplicata in un mosaico d’immagini dalla creatività di Galimberti, con uno stile unico capace di restituire le mille sfaccettature dell’essere donna, madre e star sulla cresta dell’onda, sempre a passo di danza, con leggerezza e freschezza.

eleonora-abbagnato-01

Contemporaneamente, altri sguardi originali sul mondo femminile saranno proposti durante la serata attraverso la mostra “Joie de Vivre” a cura di Benedetta Donato: quattro artiste giovani ma già note a livello internazionale – Manuela Cigliutti, Giulia Rossanigo, Maria Silvano e Yimei Zhang – esporranno una selezione di 8 scatti fotografici in cui le collezioni bimbo vengono re-interpretate all’insegna della spontaneità dell’infanzia e della curiosità di chi sa osservare il mondo con occhi nuovi.

In particolare, la festosità dei colori accomunerà le creazioni degli artisti a quelle degli stilisti: un trionfo di geranio, di verde acidi e di optical To Be Too, la delicatezza del pesca e la sorpresa dei maculati per Gaialuna, tanto per dare un assaggio delle fantasie messe in gioco.

Molto di più che un evento dedicato esclusivamente alla moda bimbo, quindi, la serata del 27 giugno organizzata in collaborazione con Giart, vuole essere uno stimolo per tutti a coltivare la capacità di stupirsi, quell’immaginazione libera e felice che caratterizza l’universo dei più piccoli di cui si nutre poi il talento dei più grandi, un invito alla “gioia di vivere sempre a colori” da non lasciarsi sfuggire mai e poi mai.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook