Varicella: cos’è, come si manifesta e come si cura

di il 24 aprile 2014 in Salute

Varicella: cos’è, come si manifesta e come si cura
Pubblicita'

Puntini rossi sulla pelle? Il primo pensiero nella testa delle mamme è questo “Ecco la tanto temuta varicella“. Oggi vi daremo delle dritte per capire come si manifesta e soprattutto come curarla.

La varicella è una malattia causata da un virus appartenente al gruppo Herpes. Inizialmente si manifesta con un senso di malessere e febbre che talvolta può essere anche alta. Dopo poco tempo compaiono piccole macchioline che nel giro di un giorno si trasformano in vescicoline rosse che provocano parecchio prurito.

Lo stato acuto di prurito fortissimo dura dalle 24 alle 48 ore, poi la situazione migliora e i puntini fanno la crosticina. La varicella è tra le malattie più contagiose e la trasmissione avviene attraverso il contatto diretto con la saliva di chi è già ammalato: basta un colpo di tosse, uno starnuto o un abbraccio per rischiare il contagio tra i bambini.

Nei bambini, rispetto agli adulti, i sintomi sono più lievi e non pericolosi. Fare la varicella da grandi, invece, è un vero incubo.
per quanto riguarda la cura, i medicinali più indicati in questi casi sono gli antifebbrili a base di paracetamolo per far scendere la febbre e gli antistaminici per controllare il prurito che può essere davvero fastidioso.

Poi..non resta che armarsi di pazienza e aspettare che passi.

Esiste da molti anni anche il vaccino per la varicella: può essere sottoministrato dal 12 mese di età e dà una copertura di immunizzazione del 98/99%. Nel caso si contragga la malattia essendo coperti da vaccino, il decorso sarà molto più leggero.

Fonte | style.it

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook