Isola dei Famosi 2016 la notte infuocata di Cristian e Tara

di il 26 aprile 2016 in Bimbi Gossip

Isola dei Famosi 2016 la notte infuocata di Cristian e Tara
Pubblicita'

Isola dei Famosi 2016 la notte infuocata di Cristian e Tara. Ieri sera durante la diretta la sorpresa più bella per i naufraghi è stata di sicuro quella di poter incontrare i proprio parenti o le persone a loro care. Ma per alcuni le cose sono andate ancora meglio.

Isola dei Famosi 2016 Cristian vince la prova e riabbraccia Tara Gabrieletto

La prova ricompensa di ieri sera 25 aprile 2016, all’Isola dei Famosi ha davvero reso felici tutti, ma qualcuno ha potuto godere di una notte intera con un proprio caro.

A vincere la prova è stato Cristian Gallella che dentro la cabina chiusa a chiave ha trovato la sua Tara. Il lungo abbraccio in silenzio per loro, i baci appassionati e la musica di sottofondo, hanno reso il loro incontro ancora più romantico. Ma Cristian ha avuto la possibilità di far abbracciare un parente anche ad un altro naufrago, e Cristian ha scelto di fare questo bellissimo dono a Jonas che ha trovato la mamma ad attenderlo.

Gli altri erano praticamente in lacrime per non aver potuto vedere una parte della loro famiglia, ma alla fine l’Isola ha dato a tutti un paio di minuti per rivedersi. Tutti hanno pianto di gioia e si sono abbracciati a lungo.

Poi sono stati divisi, tranne Cristian e Tara e Jonas e sua madre che hanno potuto passare una intera nottata insieme sull’Isola.

Isola dei Famosi 2016 la notte infuocata di Cristina e Tara

Fin da subito è stato evidente che Cristian e Tara avevano una gran voglia di rivedersi e il loro abbraccio li ha travolti di passione all’istante, tanto che Alessia Marcuzzi gli ha ricordato che avrebbero avuto tempo tutta la notte per fare quello che stavano per fare in tv!

Come sarà stata la loro notte? Saranno riusciti ad avere la giusta privacy almeno per una notte? Sicuramente dopo aver passato una notte di passione sotto le stelle dell’Honduras, sarà stato ancora più difficile lasciarsi.

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook