Caramelle Haribo considerate razziste: ritirate in Scandinavia

Tolte dal mercato in Svezia e Danimarca le caramelle di liquerizia Haribo a forma di maschera Africana. A deciderlo è stata la stessa azienda produttrice di dolciumi dopo la valanga di accuse di razzismo ricevute da parte degli stessi consumatori scandinavi molro sensibili al “politically correct”.

Le proteste erano iniziate lo scorso dicembre 2013 e sotto accusa le caramelle gommose che ritraggono maschere tribali africane, asiatiche e dell’America del Sud che vorrebbero rievocare i paesi toccati dalla nave di un capitano durante un giro del mondo.
Haribo ha precisato che il pacchetto “Skipper mix”, così si chiama il contenitore delle caramelle, verrà venduto ancora in Svezia e in Danimarca senza però le caramelle incriminate. Questo perchè Haribo dice di ascoltare e tenere conto della voce dei consumatori.

Che ne pensate?

Fonte | rainews.it

Commenta adesso