Secondo Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, i genitori non dovrebbero usare come punizione per i loro figli la chiusura dei loro account sui vari social network. Zuckerberg, infatti,