Tutti Pazzi per la Frutta: la mostra fotografica dei bambini arriva da Eataly a Roma

di il 7 ottobre 2013 in Eventi

Tutti Pazzi per la Frutta: la mostra fotografica dei bambini arriva da Eataly a Roma
Pubblicita'

Fotografare, divertirsi e imparare a mangiar sano stimolando la creatività. Sono questi gli ingredienti di Tutti pazzi per la Frutta!, il concorso fotografico, promosso dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, nell’ambito del programma Frutta nelle Scuole, rivolto agli alunni delle scuole primarie e i loro genitori e che ha lo scopo di promuovere un’alimentazione sana nelle famiglie italiane. La mostra con i 100 scatti vincitori di questa terza edizione del concorso sarà inaugurata oggi, 7 ottobre, alle ore 12, presso lo spazio EATALY di Roma in Piazzale XII ottobre 1492, e sarà possibile visitarla fino al 7 novembre.

Le 100 foto vincitrici verranno esposte all’interno della struttura, lungo un percorso che si snoda sui tre 3 piani dell’edificio. La rassegna è divisa per regioni, si parte dal primo piano con la regione Abruzzo e si conclude al terzo con il Veneto. Sempre al terzo piano una maxi-installazione multimediale riunisce tutto lo stivale e racchiude in un’unica parete tutte le 100 foto.

L’evento sarà presentato da Tinto, autore e conduttore di “Decanter”, in onda su Rai Radio2, e interverranno: Manuela Russo, di Y&R Italia, che illustrerà le attività svolte nell’ambito del programma Frutta nelle Scuole; Alberto Mosca per Eataly Roma; Stefano Buonamici, fotografo professionista e coordinatore della giuria di Tutti pazzi per la Frutta!; Andrea Ghiselli, Dirigente di Ricerca del Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione del Consiglio di Ricerca e sperimentazione in Agricoltura che spiegherà l’importanza del consumo di frutta e verdura all’interno di un regime alimentare sano. Le conclusioni saranno affidate al professore Gianluca Maria Esposito, capo del Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca a cui spetterà anche il taglio del nastro tricolore e l’apertura ufficiale della mostra.

A partecipare all’iniziativa quest’anno sono state circa 2mila famiglie e le foto inviate oltre 3mila, tra le regioni più propositive Lombardia, Veneto, Piemonte, Lazio e Campania. A selezionare i vincitori è stata una giuria formata da fotografi professionisti, pubblicitari e rappresentanti istituzionali che hanno premiato i 100 scatti ritenuti i migliori per rappresentare i temi e gli scopi della campagna. La manifestazione fa parte del programma europeo FRUTTA NELLE SCUOLE, promosso dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e finanziato dalla Unione Europea.

Nelle foto i bambini delle scuole primarie italiane raccontano il loro rapporto con frutta e verdura. Il risultato del loro lavoro è una mostra unica e originale, capace di esaltare i prodotti della terra grazie a interpretazioni fantasiose e improbabili affiancate ad attimi di vita quotidiana.

Il progetto punta a dare visibilità alle abitudini familiari che favoriscono il consumo regolare e consapevole di frutta e verdura tra i ragazzi (400 grammi al giorno secondo gli esperti), partendo dalla convinzione che sia indispensabile per la loro migliore crescita al fine di evitare, tra gli altri, il rischio di obesità (in Italia un adulto su tre ha problemi di soprappeso e un italiano su dieci è decisamente obeso). I più piccoli, infatti, molto spesso scelgono un’alimentazione troppo ricca di alimenti di provenienza animale, dolci e bevande con molti zuccheri semplici, un regime alimentare monotono e non sufficientemente vario.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook