Cyberbullismo: “Un adolescente su 10 l’ha vissuto”. La ricerca dell’Associazione Pepita

di il 5 marzo 2014 in News

Cyberbullismo: “Un adolescente su 10 l’ha vissuto”. La ricerca dell’Associazione Pepita
Pubblicita'

Un ragazzo/a su dieci tra i 13 e i 17 anni dice di aver vissuto direttamente o indirettamente il fenomeno del cyberbullismo. E se il 95% dei ragazzi ha un profilo Facebook, nove su dieci utilizzano anche Instagram, Ask.fm, Twitter.

Inoltre il 70% dei preadolescenti naviga senza il controllo dei genitori, il 70% ha avuto il suo primo smartphone prima dei 13 anni, il 20% dei ragazzi ha pubblicato su Fb o Instagram foto di cui poi si è pentito.

Sono alcuni dati di una nuova ricerca sul cyberbullismo realizzata da Pepita, una cooperativa sociale di educatori, che il settimanale OGGI anticipa nel numero in edicola.

“Occorre dare ai nostri ragazzi il gusto della relazione vera“, spiega su OGGI Ivano Zoppi di Pepita. “Nostro compito di adulti, genitori o educatori è di non lasciare che cadano nella tentazione di sentirsi “onnipotenti” in un clic, cioè capaci di ridefinire la propria identità e il network di amici ogni volta che ne sentano il bisogno. Bisogna aiutarli a capire che la loro identità è unica a prescindere dal mondo virtuale“.

La ricerca di Pepita evidenzia non solo quanto il cyberbullismo sia molto diffuso, ma anche la tendenza dei ragazzi a minimizzare o a nascondere ai grandi il fenomeno, per paura di ritorsioni. “Solo un costante lavoro di sensibilizzazione e di ascolto può far emergere il sommerso legato alle situazioni di cyberbullismo“, spiega la ricerca.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook