Parola di preside: “Basta compiti per le vacanze, sono inutili”

di il 6 giugno 2014 in News, Scuola

Parola di preside: “Basta compiti per le vacanze, sono inutili”
Pubblicita'

Maurizio Parodi, dirigente scolastico, è diventato un po’ l’idolo di tutti gli studenti. Ecco il perchè: secondo lui i compiti delle vacanze sono assolutamente inutili. Sia sulla sua pagina Facebook che in molte conferenze stampa ha reso pubblica questa sua opinione: l’estate è fatta per il riposo e per il divertimento, continuare a studiare sui libri consigliati da maestri e professori è inutile.

Parodi dice che “il 70% delle conoscenze è acquisito fuori dalla scuola al giorno d’oggi“. Per questo preside moderno, i mesi fuori dalla scuola dovrebbero diventare una sorta di palestra per conoscere il mondo e capire quello che si è imparato  durante l’anno scolastico. Assaggiare tutti i gusti del gelato, farsi leggere dal nonno una storia e guardare le stelle cadenti..queste sono le cose giuste da fare in estate.

Che dire..un mito per gli studenti ma un po’ meno per i colleghi che non condividono le sue teorie. Dibattito aperto e parecchio caldo, voi cosa ne pensate?

Fonte | lanazione.it

Photo | video.mediaset.it

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook