Lavoretti per Pasqua da fare con i bambini: uovo di vetro, pulcino di cartone e auguri 3D

di il 4 aprile 2014 in Consigli per le Mamme

Lavoretti per Pasqua da fare con i bambini: uovo di vetro, pulcino di cartone e auguri 3D
Pubblicita'

La Pasqua si sta avvicinando e questo vuol dire che bisogna iniziare a pensare ai lavoretti che si possono fare con i nostri bambini. Proprio per questo, oggi vi suggeriremo qualche idea divertente ed originale. Di grande effetto ma facili da realizzare anche con i bimbi più piccoli. Basterà aiutarli ad eseguire i passaggi che non sono ancora in grado di completare da soli.

Un Pulcino Tutto Tondo
Occorrente: 1 scatola tonda tipo quella dei formaggini, filo di lana, cartoncino giallo rosso azzurro e bianco, cartoncino ondulato giallo, forbici, colla, tempera.
Cercate di staccare le etichette dalla scatolina e ripulitela al meglio. Dipingete di giallo la base e il profilo della scatola.
Preparate sui cartoncini colorati le sagome di: occhi (azzurri e bianchi), zampette (gialle), ali (cartoncino ondulato giallo), becco (rosso), cresta (gialla) e faccia (facendo un cerchio sul cartoncino giallo).
Con una matita tracciate il contorno della scatola sul retro del cartoncino ondulato e ritagliatelo.
Incollate il tondo di cartoncino appena fatto sulla scatola (questo sarà il corpo). Incollate la cresta, la testa, il bello, gli occhi e le ali.
Con la punta delle forbici, fate due piccolifori alla base del corpo del vostro pulcino per le zampette. Ora, fate un piccolo foro anche nella parte superiore di ogni zampetta. Infilate il cordoncino nel nuco di una delle due zampette, piegate l’estremità del cordoncino e incollatelo alla zampetta. Lasciate asciugare.
Infilate l’altra estremità del cordoncino (quella libera) nel primo foro nel corpo del pulcino. Tirate delicatamente il cordoncino fino a collocare la prima zampetta alla giusta distanza dal corpo. Infilate il cordoncino nel secondo foro, dal retro in avanti, fatelo passare nella seconda zampetta e tagliate il pezzo di cordoncino in eccedenza. Ripiegate l’estremità del cordoncino (come per la prima zampetta) e incollatelo. Il pulcino è pronto e starà anche in piedi!

Uovo di Vetro
Occorrente: Uova, pittura di vari colori, pennello, 1 tubetto di piombo per la pittura su vetro (nero, oro o argento), tappi di bottiglie di plastica.
Per prima cosa bisogna svuotare l’uovo: foratelo con una puntina sia sopra che sotto; mettete l’uovo sopra un recipiente e soffiate in uni dei due buchi così che l’uovo si svuoti e, infine, tappate i buchi con la colla vinilica.
Ora, potete dipingere l’uovo con machie di colori diversi. Lasciatelo asciugare poi, con il tubetto di piombo, tracciate il contorno dei motivi di ogni macchia dipinta. Lasciate asciugare. Per fare stare in piedi le uova, utilizzate dei tappi di bottiglia sui quali poi andrete ad appoggiarle. Potete ricoprirli di carta colorata.

Auguri di Pasqua in 3D
Occorrente: carta da disegno o cartoncino (colorato), carta goffrata, pennarelli, frobici, colla, compasso, fiori disegnati.
Preparate un rettangolo con il foglio da disegno (della misura che si desidera) e piegatelo in due. Questa sarà la base del biglietto. Tracciate due cerchi con il compasso (uno più grande e uno più piccolo) sulla carta goffrata. Ritagliate i due cerchi e piegateli in due seguendo il senso della goffratura. Spalmate la colla su una delle due facciate di ogni cerchio. Incollate i cerchi uno sopra l’altro, lungo la piegatura del biglietto, in modo da formare due semi palline. Assicuratevi che i due cerchi siano posizionati uno sopra l’altro e che rispettino il senso degli alveoli della carta. Chiudete il biglietto in modo da incollare perfettamente entrambi i lati delle due palline. Disegnate e ritagliate un triangolo rosso per fare il becco e due piccoli cerchi neri per fare gli occhi.
Incollate occhi e becco sul pulcino. Finite il lavoro, disegnando o colorando fiori ed erba, ritagliandoli e incollandoli all’interno del biglietto, intorno al pulcino.

NELLA GALLERY TUTTE LE FOTO DEI LAVORETTI SOPRA SPIEGATI!

Fonte | cosepercrescere.it

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook