Wall of Dolls 2015: la bambola di Elisabetta Franchi per l’evento benefico

di il 23 giugno 2015 in Eventi, Giochi

Wall of Dolls 2015: la bambola di Elisabetta Franchi per l’evento benefico
Pubblicita'

Elisabetta Franchi annuncia la sua adesione all’iniziativa “Wall of Dolls”, il progetto nato nel 2014 per accendere i riflettori sull’importante tematica della violenza sulle donne, promosso da Jo Squillo con il supporto di Camera Nazionale della Moda e il patrocinio del Comune di Milano.

La designer ha scelto di sostenere il progetto, personalizzando una bambola nel pieno stile della maison: abitino rosso lampone, impreziosito da una catena gold e dal ciondolo logo, abbinato a scarpe color oro e fascia cipria tra i capelli, per un look da principessa contemporanea.

La bambola di Elisabetta Franchi, insieme alle altre realizzate dai brand più rappresentativi del Made in Italy, sarà una delle protagoniste del vernissage ad alto impatto emotivo del “Wall of the Dolls” fashion, uno dei tre muri – accanto a quello sociale e a quello artistico- che è stato inaugurato lo scorso 20 giugno sulla parete di Via de Amicis 2 a Milano.

elisabetta-franchi-bambola

“Da sempre sono una sostenitrice delle “donne per le donne”! Quello che Jo Squillo sta facendo per riportare l’attenzione su questa tematica estremamente seria, è straordinario, e sono molto contenta di avere la possibilità di sostenere questa nobile causa attraverso il mio piccolo contributo, per abbattere un altro muro, quello del silenzio”. Ha dichiarato Elisabetta Franchi.

L’installazione collettiva, che rimarrà esposta per tutta la durata dell’Expo di Milano 2015, è stata inaugurata il 20 giugno da Jo Squillo alla presenza delle Associazioni, degli Artisti e dei personaggi che hanno contribuito all’iniziativa.

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook