David Beckham, cuore di papà: “Brooklyn si vergogna di me! Ma io lo bacio lo stesso”

di il 11 febbraio 2015 in Papà

David Beckham, cuore di papà: “Brooklyn si vergogna di me! Ma io lo bacio lo stesso”
Pubblicita'

David Beckham ormai ha in testa solo i suoi bimbi: non è solo un calciatore e uno splendido modello, è soprattutto un papà e un marito. In una recente intervista, l’ex calciatore ha raccontato che suo figlio Brooklyn, il maggiore, si vergogna di lui.

Il ragazzino avrebbe chiesto al papà-vip di non avvicinarsi troppo a scuola quando lo accompagna, il motivo? Per evitare che i suoi compagni potrebbero vedere le eccessive dimostrazioni di affetto di David.

A Good Morning Britain, ha rivelato: “Sta attraversando quell’età in cui non vuole essere accompagnato dai genitori o in cui non vuole che si facciano alcune cose. Che io puntualmente faccio.”

E ha poi aggiunto: Io lo bacio ancora. Un giorno mi ha detto ‘Mi puoi lasciare all’angolo?’, ma mentre camminava verso la scuola, ho abbassato il finestrino e gli ho urlato: ‘Ti voglio bene!’. Non è stato molto contento.”

Esattamente come la più piccolina, Harper, che avrebbe detto a David di essere “Cicciotto” (qui l’intervista).

Pinterest

Stampa articolo

Commenta con i tuoi amici su Facebook